SPORT

Dec 15, 2019, 18:42
In 1500 per la presentazione della Vigor 2014-2015
Vota questo articolo
(0 Voti)

In 1500 per la presentazione della Vigor 2014-2015

27 Agosto 2014

Lamezia Terme - E’ stata ufficialmente presentata, in un D’Ippolito illuminato a giorno e gremito da circa 1500 tifosi, la Vigor Lamezia 2014-15.

Un bagno di folla ed entusiasmo, quello che ha accolto dirigenti, tecnici e calciatori biancoverdi. Ma è stata pure l’occasione per sperimentare il nuovo, e finalmente adeguato, impianto d’illuminazione dello stadio di via Marconi. Del resto, circola un sostanzioso ottimismo in seno alla dirigenza riguardo le possibilità che la gara Vigor Lamezia – Savoia, in programma sabato 6 settembre alle 14:30 e valevole per la seconda giornata del girone C di Lega Pro Unica, si svolga regolarmente nel riammodernato “Guido D’Ippolito”. Lunedì mattina, lo ricordiamo, l’impianto è stato oggetto del sopralluogo tecnico di Polizia e Commissione Provinciale sui Pubblici Spettacoli. “Ci è stato richiesto qualche piccolissimo, ulteriore, accorgimento, - ci ha dichiarato il presidente Claudio Arpaia - ma nulla da impedire la concessione dello stadio per la disputa delle partite di campionato. Ad ogni modo, venerdì mattina si terrà un ultimo e definitivo sopralluogo, al quale stavolta prenderanno parte anche i Vigili del Fuoco”. Buone nuove sono attese per oggi. “Abbiamo inviato in Lega tutta la documentazione ricevuta dal Comune; di conseguenza – prosegue sempre il massimo dirigente vigorino - in mattinata la Commissione Infrastrutture della FIGC dovrebbe esaminare la nostra posizione e successivamente inviarci la conformità. In pratica ormai attendiamo soltanto il comunicato ufficiale per la disputa della gara con il Savoia al D’Ippolito”.
Tornando alla presentazione ufficiale di ieri sera, è stata aperta dai saluti dell’assessore allo sport Rosario Piccioni, accolto da qualche fischio apparso ingeneroso ma allo stesso tempo giustificabile se collegato alla mancata apertura dell’eterna incompiuta curva nord. Lo stesso Piccioni ha tuttavia dichiarato che ci si sta adoperando per renderla fruibile a breve, quindi a torneo in corso. Che dire, che stavolta sia davvero la volta buona; viceversa ci sarà da stendere l’ennesimo velo pietoso sulla vicenda.
Amministrazione comunale in ogni caso ringraziata pubblicamente dal presidente Claudio Arpaia il quale adesso però si attende un quanto più rapido possibile rimborso delle spese relative ai lavori effettuati per rendere il D’Ippolito a norma per la terza serie nazionale e sin qui anticipati dal sodalizio di via Marconi. “Nonostante tutte le difficoltà - ha proseguito il massimo esponente societario – noi siamo ancora qui. Sempre i soliti, però, dato che quest’estate nessuno si è avvicinato nonostante la storica promozione in Lega Pro Unica. Probabilmente perché hanno capito che questa dirigenza non sarà mai disposta a concedere semplici passerelle a soggetti in cerca di pubblicità. Chi ne fa parte, è soltanto perché vuole fare il bene della Vigor Lamezia. A vecchi e nuovi calciatori dico semplicemente che da voi i tifosi si aspettano, e pretendono, unicamente sudore, lacrime e sangue”.
A rubare la scena sono quindi state le maglie ufficiali con impresso il nuovo sponsor: l’azienda Ungaro (specializzata nella produzione di termostufe a pellets) di San Mango d’Aquino. 
“Probabilmente – ha tenuto a rimarcare il nuovo responsabile marketing, Marco Cerminara - non era mai successo prima che a fare da sponsor ufficiale della Vigor Lamezia fosse un’azienda non lametina. Tra l’altro non sarà l’unica realtà imprenditoriale regionale a starci vicina, visto che siamo riusciti a coinvolgere anche altri conosciuti marchi calabresi espressione del catanzarese e del vibonese”.
Il direttore sportivo Fabrizio Maglia ha, dal canto suo, chiamato a raccolta il pubblico di fede vigorina. “Stateci vicino perché noi ce la metteremo tutta per raggiungere l’obiettivo. Siamo consci delle difficoltà che troveremo sul nostro percorso visto che non partiamo sicuramente con i favori del pronostico. Ma nel calcio non è detto che vince sempre chi spende di più”.
Com’è nel suo stile, pacato ed equilibrato il breve discorso di saluto dell’allenatore Alessandro Erra. L’ex tecnico di Gelbison e Sambiase ha tuttavia promesso massimo impegno e dedizione alla causa. Uno alla volta, sono poi stati presentati i restanti componenti lo staff tecnico e medico, nonché tutti i calciatori della rosa della prima squadra. Il tempo delle parole e delle promesse sta tuttavia per finire, da sabato a parlare sarà solo ed unicamente il terreno di gioco. Oggi, mercoledì 27 agosto, la squadra sosterrà un’amichevole con la Berretti al Riga. Fischio d’inizio previsto per le 15:00.

Informazioni aggiuntive

  • fonte: il Lametino.it

1 commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Articoli correlati (da tag)