CRONACA

May 24, 2017, 15:29
Vota questo articolo
(0 Voti)

Solidarietà di Bruno e Scalzo a Pasquale Torquato per l’atto intimidatorio subito

28 Novembre 2014

Bruno Enzo"L'atto intimidatorio che ha subito il vice sindaco di San Mango D'Aquino ci lascia perplessi e ci riempie di sdegno". E' quanto afferma il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che ha espresso la propria solidarietà a Pasquale Torquato, l'amministratore del Comune guidato dal sindaco Leopoldo Chieffallo che ieri mattina ha ritrovato davanti a casa alcuni lumini funebri e due bare con le iniziali dei figli disegnate sul cofano dell'auto. "A Pasquale Torquato mi lega un rapporto di amicizia e di stima che va ben oltre il rapporto politico-amministrativo – ha detto ancora Bruno -. Sono particolarmente colpito da quanto accaduto perché rappresenta il tentativo di interferire nella proficua attività di un amministratore onesto e impegnato in prima linea per la comunità che rappresenta. Siamo certi che le forze dell'ordine assicureranno in tempi brevi alla giustizia i responsabili di questo vile gesto. Nel frattempo – ha detto ancora Bruno – dobbiamo stringerci attorno a Pasquale, all'amministrazione e alla comunità di San Mango D'Aquino per fare sentire il nostro sostegno umano e civile". Il presidente Bruno – segretario provinciale del Pd di Catanzaro - ha, quindi, espresso la solidarietà al vice sindaco Torquato anche a noma della Federazione provinciale del Partito.

Antonio ScalzoIl consigliere regionale del Partito democratico, Antonio Scalzo, esprime la propria solidarietà al vice sindaco di San Mango D'Aquino, Pasquale Torquato per il vile atto intimidatorio subito ieri davanti alla propria abitazione. "Un gesto che ci colpisce nel profondo – afferma Scalzo –. Gli amministratori onesti e perbene come Torquato sono in prima linea per garantire una corretta gestione della cosa pubblica nella direzione dello sviluppo economico e sociale della propria comunità, rappresentando un esempio positivo che può creare fastidio a chi intende affermare il proprio potere al di fuori dei confini delle regole. A Torquato va anche la solidarietà di tutto il Partito democratico e l'invito a non lasciarsi scoraggiare: siamo pronti a stargli affianco e a contribuire con il nostro operato quotidiano per la riaffermazione della legalità".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Articoli correlati (da tag)