ATTUALITA'

May 24, 2017, 15:32
La Calabria nella seconda guerra mondiale: i calabresi deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Calabria nella seconda guerra mondiale: i calabresi deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti

04 Febbraio 2015

Il 5 febbraio presso il Liceo scientifico di Decollatura dalle 9.00 alle alle 13.00 e presso l'Istituto Professionale per l'Agricoltura e Odontotecnico di Lamezia, si terrà il convegno sul tema: “La Calabria nella seconda guerra mondiale: i calabresi deportati nei campi di concentramento e di sterminio nazisti”.

All’incontro di Decollatura interverranno Antonio Caligiuri il dirigente scolastico, Annamaria Cardamone sindaco di Decollatura, Giovanni Petronio, autore della ricerca storica “I calabresi deportati nei Konzentrationslager”, Pantaleone Sergi, giornalista e storico “La Calabria nella seconda guerra mondiale”, Brunello Mantelli, docente di storia contemporanea “I Konzentrationslager nazionalsocialisti nell’ultima fase della guerra 1943-1945” tutto moderato da Gregorio Sola docente di storia del Liceo scientifico di Decollatura.

Mentre a Lamezia interverranno Antonio Caligiuri dirigente Scolastico, Peppino Zaffina assessore del Comune di Lamezia Terme, Giovanni Petronio, autore della ricerca storica “I calabresi deportati nei Konzentrationslager. Alcune storie esemplari”, Pantaleone Sergi, giornalista e storico “La Calabria nella seconda guerra mondiale”, BrunelloMantelli, docente di storia contemporanea pressoUNICALeUNIBO “I Konzentrationslager nazionalsocialisti nell’ultima fase della guerra 1943-1945” e modererà l’incontro Gregorio Sola docente di storia del Liceo scientifico di Decollatura.

Informazioni aggiuntive

  • Segnalato da: Giuseppe Pugliano

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.