ATTUALITA'

Apr 8, 2020, 22:34
×

Attenzione

JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%2282a76fbf755902903859df58d1dd5934%22+and+photoset_id%3D%2272157603067893130%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%2820%29+WHERE+api_key%3D%2282a76fbf755902903859df58d1dd5934%22+and+photoset_id%3D%2272157603067893130%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=
Sospesa acqua potabile a San Mango d'Aquino per presenza batteri
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sospesa acqua potabile a San Mango d'Aquino per presenza batteri

05 Febbraio 2014

È emergenza erogazione acqua potabile nel piccolo comune sanmanghese.

Da qualche giorno, infatti, è stata emanata dal geometra comunale, Francesco Torchia, una delibera comunale con ad oggetto “Sospensione erogazione acqua ad uso potabile nelle fontane site in Piazza S. Giuseppe e Piazza della Pace e zona Piano, nonché nella totalità del territorio comunale in cui si utilizza l’acqua dell’acquedotto Casmez e dell’acquedotto comunale”.Tale decisione sembrerebbe esser stata presa in seguito a dei controlli esterni, eseguiti a cura dell’A.S.P. di Catanzaro-Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione di Lamezia Terme. Dai campioni è emerso, in effetti, che le fontane pubbliche site in Piazza S. Giuseppe, Piazza della Pace e via Piano presentavano caratteristiche organolettiche alterate, in quanto venivano rilevati quantitativi di coliformi fecali, escherechia coli ed enterococchi superiori al limite previsto dal D. Lgs.vo n. 31/2001. Pertanto si è reso necessario ed urgente “sospendere immediatamente e senza indugio la erogazione ed uso dell’acqua ad uso potabile ai fini del consumo umano della parte della rete comunale interessata precisamente nelle zone di San Giuseppe, Piazza della PACE e zona Piano, in attesa di nuovi controlli”. Sarà possibile, quindi, “la ripresa della normale erogazione dell’acqua ad uso potabile dopo aver eliminato il possibile inquinamento riscontrato ed a seguito di nuovo prelievo e campionamento da parte dell’A.S.P. di Catanzaro e a seguito di nuova ordinanza di ripristino delle condizioni ottimali di fruibilità del servizio”. 

 

{gallery}http://www.flickr.com/photos/makelessnoise/sets/72157603067893130/with/1956119247/{/gallery}

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Articoli correlati (da tag)