EVENTI

Oct 22, 2019, 1:06
Presentato il libro "Frammenti di vita e d'amore" di Graziella Baglio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Presentato il libro "Frammenti di vita e d'amore" di Graziella Baglio

05 Gennaio 2014

Presentato il romanzo “frammenti di vita e d’amore. C’è sempre un’altra strada che porta alla felicità”. All’evento svoltosi a San Mango hanno preso parte Armando Orlando, scrittore storico di San Mango, Adriano Macchione, editore, Vincenzo Caputo, autore della copertina e Francesco Cataudo, autore della foto dell’autrice Graziella Baglio sul retro della copertina.

Con poche parole, chiare e coincise, l’autrice ha spiegato la trama del romanzo, sottolineando che “la scrittura è stata la mia passione fin da piccola e questo romanzo è qualcosa di fanta-reale ovvero parte da emozioni e sentimenti che si provano realmente nella vita, amori esistiti realmente nella vita, cotte, ma poi dilaga molto nella fantasia con scene e ambientazioni tratte dall’immaginario e personaggi che appaiono in modo fantasioso”. Ed ha concluso con i “doverosi ringraziamenti per tutti coloro che mi hanno  supportata in questa esperienza e mi hanno trasmesso la fiducia per crederci fino in fondo”. Molto esaustiva e dettagliata la descrizione di Orlando, il quale, ha analizzato, leggendo al pubblico, alcune parti del testo. Ed ha evidenziato come “il romanzo è avvincente. L’autrice mette le sue emozioni, i suoi sentimenti, pezzi di vita vissuta, però ci sono personaggi immaginari in cui ciascuno di noi, leggendo tra le righe, si riconosce”. Una descrizione per linee di massima dei contenuti del romanzo e della trama, nella quale “c’è questa ragazza, Sally, che vive le varie tappe della sua vita, a volte anche in modo confusionale, e solo verso la fine del romanzo esce fuori dalle sue indecisioni, esce fuori da una vita complicata attraverso la forza delle decisioni perché ha il coraggio di abbandonare un certo passato e di proiettarsi nel futuro e questa forza viene da quell’amore che ha ragione di esistere solo se alimentato”. Più tecnico e rivolto alla forma l’intervento dell’editore Macchione e artistico l’intervento di Cataudo.  Alla fine ha preso la parola anche Aldo Riccelli, presidente dell’associazione Acmo, al quale andrà parte del ricavato della vendita dei romanzi. Lo stesso ha commosso il pubblico attraverso la spiegazione del delicato lavoro dell’associazione. Il pubblico che ha assistito alla presentazione ha poi acquistato le prime copie del libro. Grande soddisfazione da parte della Baglio, la quale ha subito svelato di voler continuare su questa strada. La stessa sta, infatti, già lavorando ad un’altra opera più reale sulla maternità “un’ opera che racconterà le emozioni e i sentimenti che si provano dallo scoprire, attraverso un semplice test, di essere incinta alla nascita del bambino, un regalo per tutte le mamme”.

Informazioni aggiuntive

  • fonte: il Lametino.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Articoli correlati (da tag)