Home

Nov 21, 2017, 20:22
In scena tradizioni, musiche folcloristiche e antichi mestieri al Parco Bombarda

In scena tradizioni, musiche folcloristiche e antichi mestieri al Parco Bombarda

Martedì, 31 Ottobre 2017 19:43

Si è conclusa l’uscita scolastica della Scuola Primaria di San Mango d’Aquino dal tema “Antiche tradizioni, musiche e mestieri del Mancuso”. L’iniziativa promossa da “Parco Bombarda”, si pone l’obiettivo di promuovere la Calabria e il patrimonio culturale, attraverso un percorso didattico fatto di colori, esperienze e musiche tradizionali calabresi che hanno incuriosito studenti e docenti. In Calabria le costumanze così come i dialetti, dichiara Andrea Bressi presidente dell’associazione “Felici & Conflenti”, gli strumenti musicali così come le danze tradizionali, variano da paese a paese, da borgo a borgo.

Cortei in Calabria con migliaia di studenti

Cortei in Calabria con migliaia di studenti

Venerdì, 10 Ottobre 2014 00:00

Sono diverse le manifestazioni di protesta promosse in Calabria in occasione della giornata nazionale contro il piano "Buona scuola"presentato dal ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini. A Catanzaroun migliaio di studenti si è radunato in pieno centro, a piazza Matteotti, mandando letteralmente in tilt il traffico cittadino; la protesta si è poi spostata per un sit-in nella zona di villa Pangea.

Al via domani l’anno scolastico

Al via domani l’anno scolastico

Domenica, 14 Settembre 2014 00:00

Suonerà domani la prima campanella dell’anno scolastico 2014/2015 per gli studenti calabresi che, dai più piccoli ai più grandi domani affronteranno il primo giorno dopo i mesi di vacanze estive. Domani sarà, quindi, il giorno del rientro tra le mura scolastiche per gli studenti calabresi.

Incontro tra giovani e forze dell’Ordine

Venerdì, 24 Gennaio 2014 00:00

Si è svolto presso l’edificio scolastico, un’incontro tra i giovani e le forze dell’Ordine per affrontare le tematiche della legalità, sulla scia di un percorso iniziato già lo scorso anno. A tale incontro, organizzato grazie alla disponibilità della dirigente scolastica, Enrica Pascuzzi, in accordo con il Comando della Compagnia  Carabinieri di Soveria Mannelli, sono intervenuti: il Capitano Domenico Di Biasio; l’avvocato Luca Marrelli, nonché Presidente del Consiglio Comunale sammanghese; la neo segretaria al comune di San Mango D’Aquino, dottoressa Paola Aliberti; il sindaco Leopoldo Chieffallo; il Maresciallo capo Umberto Morelli, Comandante della Stazione Carabinieri di Martirano Lombardo e la stessa Dirigente Scolastica. La preside Pascuzzi ha aperto l’incontro con un breve saluto e si è soffermata sull’importanza della legalità come componente per un sereno vivere civile. Anche il capitano De Basio ha sottolineato l’importanza del senso civico e della legalità, soffermandosi poi, assieme ai ragazzi della scuola secondaria, sulla tossicodipendenza come piaga sociale, mettendo in evidenza, attraverso video proiezioni, i pericoli connessi all’uso delle sostanze stupefacenti e psicotrope.   Infine, l’avvocato Marrelli si è soffermato a leggere e commentare i primi 12 articoli della Costituzione, definiti, per l’appunto, “i principi fondamentali”. Lo stesso ha poi rimarcato l’importanza della scuola quale “trasmettitrice di valori e fondamenti importanti e quindi di cultura e legalità”. E vista la piena riuscita dell’incontro e l’interesse mostrato dagli alunni per le tematiche trattate, l’avvocato Marrelli ha affermato di “aver già parlato con la preside per organizzare, nel prossimo mese di Marzo, altri incontri, al fine di andare a trattare e spiegare tutte le parti della Costituzione”. Perché la scuola è fonte di sapere e di cultura, ma prima di tutto è fonte di insegnamenti e valori primari e importanti, quali appunto possono essere la legalità, la convivenza civile e il rispetto dei diritti di ognuno, sull’onda della libertà e della democrazia.

Meteo

Bacheca Avvisi

Ultimi articoli dalle Rubriche

Voce alla Penna A 'Ntoni Ungaru

A 'Ntoni Ungaru

Venerdì, 15 Agosto 2014 00:00
T'hajiu dittu puru prima ch''u brinnisi è ccu' ra rima, e t''u tuarnu a dire moni, te salutu Ungaru 'Ntoni. 'U ru fhazzu no' ppe' vantu, ccu' ru vinu io…
Opinioni

Complimenti

Venerdì, 15 Agosto 2014 00:00
Mi  congratulo;  anche  se  con  molto  ritardo,   per  la  rinnovata  e  bella  impaginazione  del  sito.  Bravi!!