Dom. Ago 25th, 2019

UN NATALE DEDICATO AI BAMBINI DI SOVERIA MANNELLI

A Soveria Mannelli con il periodo Natalizio prende il via il programma di manifestazioni che quest’anno vedrà i bambini della Città al centro dell’attenzione.

Per l’occasione l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Leonardo Sirianni, ha organizzato un cartellone ricco di eventi, insieme alle Associazioni del territorio.

Giorno 20 dicembre verrà allestita la casetta di Santa Claus in Largo ai Giovani, ai piedi dell’ulivo della pace, all’interno della quale verranno distribuiti i regali ai bambini di Soveria Mannelli, offerti dalla Associazione di Emigrati “Heritage Calabria” e distribuiti dallo stesso Babbo Natale in ambiente fiabesco.

La serata verrà allietata dal magico suono natalizio della zampogna di Sandro Sottile.

Il 30 ci sarà un ritorno alla tradizione per piccoli e grandi. Sempre in Largo ai Giovani alle 16 verranno realizzati laboratori di danza e strumenti popolari con Emy Vaccari. Dalle 17.30 i bambini dell’Antonio Grosso School si esibiranno con organetti, tarantelle e tanto divertimento. Concluderà la serata la musica dell’Antonio Grosso Band.

Tutti gli eventi verranno promossi da Calabria Sona, circuito nato nel 2012, che promuove, valorizza e produce eventi e progetti legati alla musica made in Calabria.

Per l’occasione verrà creata un’isola pedonale su Corso Garibaldi dalle ore 16:00 alle ore 20.30 di giorno 30.

Proprio l’Associazione di Emigrati “Heritage Calabria”, attraverso il suo fondatore dott Francois Xavier Nicoletti, nel 2017 ha ufficialmente donato alla comunità del Reventino l’albero della Pace, una scultura in ferro battuto realizzata dal maestro Francesco Talarico. Una grande istallazione che riproduce un albero d’ulivo a grandezza naturale e che intende simboleggiare la pace, la fratellanza, l’unione e l’amore tra i popoli del mondo. L’albero d’ulivo è costituito da più di 8.000 foglie e oltre 3.500 frutti, lavorati singolarmente, interamente a mano e successivamente assemblati. Sui suoi rami campeggiano persino una lucertola e una cicala anch’esse forgiate a mano dall’artista di Pietrapaola.

Lo scorso inverno le foto dell’ulivo della pace innevato hanno fatto il giro del mondo grazie ad una serie di foto scattate dalla Pro Loco di Soveria Mannelli ed inviate ad oltre 1200 indirizzi di media calabresi e calabresi nel mondo. Inoltre, sempre lo scorso anno, grazie alla locale Pro Loco, le telecamere di Video Calabria hanno registrato una parte della trasmissione “Sei Calabrese se…”, condotta da Alvin Tripodi dei Behike Moro, nei pressi dell’ulivo.

All’interno del programma natalizio è stata inserita la raccolta fondi per la Fondazione Telethon, organizzata dal Coordinamento Provinciale Telethon di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, e della Pro Loco di Soveria Mannelli

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi