29 Gennaio 2023

Primo Salone del libro calabrese di San Mango D’Aquino

Olimpio Talarico: “Usiamo la cultura per promuovere il cambiamento”

Un’occasione di interscambio fra autori e di incontro aperto con i lettori la prima edizione del Salone del libro calabrese di San Mango d’Aquino, svoltasi nella giornata d’apertura del Festival che animerà di festa la cittadina. Nelle intenzioni dell’organizzatore Antonio Chieffallo l’idea di dare una forte impronta culturale all’evento, creando un precedente inedito e mettendo insieme ben 102 autori calabresi che hanno risposto ad un invito fatto ad personam, uniti per la prima volta dal desiderio di incontrarsi e di fare cultura. Un desiderio certamente condiviso dal personaggio che ha tenuto a battesimo questa prima edizione: lo scrittore Olimpio Talarico, uno degli organizzatori del Premio Caccuri.

”A Caccuri ha vinto il nostro entusiasmo – ha dichiarato Talarico – Parliamo di un paese dove la libreria più vicina stava a 50 km e il teatro più vicino a 80. Oggi, alla settima edizione, siamo sulle principali testate nazionali.” Reduce da un’intervista su Rai 1, Talarico ha sottolineato l’importanza dell’essere costanti e liberi da vincoli politici nel portare avanti gli eventi culturali in Calabria, perché ” occorre usare la cultura per promuovere il cambiamento”.

Fra i premiati con simboliche targhe consegnate dall’amministrazione comunale la blogger lametina Ippolita Luzzo, il giovane scrittore Nicola Cosentino nativo di Praia a Mare e candidato con il suo ultimo libro al Premio Brancati, lo scrittore lametino Antonio Saffioti, il giudice Vitale, il giornalista Gregorio Corigliano. ‘Una delle targhe è andata inoltre allo scrittore Antonio Perri, prematuramente scomparso circa un mese fa, appena dopo la pubblicazione del libro scritto a quattro mani con il figlio Salvatore. I libri degli autori intervenuti sono tuttora disponibili presso il palazzo della cultura di San Mango d’Aquino. 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi