ATTUALITA'

Jul 23, 2024, 5:06
Codacons diffida i sindaci: “Vietare botti”
Vota questo articolo
(0 Voti)

Codacons diffida i sindaci: “Vietare botti”

30 Dicembre 2014

Vietare i botti di Capodanno in tutti i comuni d'Italia. La richiesta arriva oggi dal Codacons, che diffida gli 8000 sindaci italiani a disporre il divieto sul proprio territorio ai fuochi d'artificio in occasione dell'ultimo dell'anno.

"Ogni 1 gennaio si fa la triste conta di vittime e feriti in Italia legati all'uso di petardi e altri materiali fatti esplodere per festeggiare l'arrivo del nuovo anno - spiega il Presidente Carlo Rienzi - Molti Comuni hanno deciso di porre uno stop alla scia di sangue che puntualmente si registra a Capodanno, emettendo ordinanze che vietano i botti.

Chiediamo a tutti i sindaci di adeguarsi a tale misura di civiltà e fare altrettanto, attraverso provvedimenti di divieto che tutelino prima di tutto la salute umana". Il Codacons chiede inoltre a Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza un tour de force e uno speciale dispiegamento di forze nei giorni 30 e 31 dicembre per effettuare controlli e sequestrare i botti pericolosi in tutte le città d'Italia. "Chi mette a rischio la vita propria e quella degli altri va denunciato - prosegue Rienzi - Per questo invitiamo anche i cittadini a fotografare chi fa esplodere botti e segnalare i responsabili alle forze dell'ordine".

Informazioni aggiuntive

  • fonte: web

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.