PENSIERI&PAROLE

May 21, 2022, 16:54

Pensieri&Parole (61)

La Radio Libera a San Mango

La Radio Libera a San Mango

Sabato, 03 Marzo 2007 00:00

Mi è stato chiesto di preparare una relazione sulla radio libera di San Mango d’Aquino, e mentre mi accingo a mettere in ordine notizie e appunti il pensiero ha fatto un salto indietro nel tempo, quando un quotidiano costava 150 lire, un biglietto del tram 120, un chilo di pane 450 ed il salario medio di un operaio era di 150 mila lire al mese. Allora, solo 89 famiglie su cento possedevano un televisore in bianco e nero, 77 una lavatrice e 93 un frigorifero; le automobili in circolazione erano 27 ogni cento abitanti.

Parlo del 1975, l’anno in cui finisce la lunga guerra del Vietnam, Eugenio Montale riceve il Premio Nobel per la letteratura, il Partito Comunista avanza nelle amministrative, Benigno Zaccagnini è eletto segretario della Democrazia Cristiana, muore Pier Paolo Pasolini, la maggiore età è fissata a 18 anni ed esce il quotidiano “La Repubblica”.

I costi della politica

I costi della politica

Venerdì, 06 Aprile 2007 00:00

Nell’intervento del 16 marzo scorso abbiamo parlato del teatrino della politica; per completare il discorso e per sottolineare uno dei tanti effetti deleteri che questo teatrino produce in Italia restiamo in argomento e parliamo dei costi della politica.

Nella rubrica “Lettere al Corriere” di ieri un cittadino (Alberto Calle) ha scritto:

Come la Germania?

Come la Germania?

Martedì, 17 Aprile 2007 00:00

Nel 1929 la Germania possedeva un apparato industriale avanzato ed era prima nel mondo nell’esportazione di prodotti finiti. Seconda potenza industriale dopo gli Usa; prodotto interno lordo in crescita e flotta mercantile moderna, nonostante i disastri subiti nella prima guerra mondiale.

Domenico Modugno:  50  anni di volare

Domenico Modugno: 50 anni di volare

Sabato, 14 Luglio 2007 00:00

Ieri sera una trasmissione televisiva su Rai Uno ci ha ricordato che la canzone “Nel blu dipinto di blu” ha cinquant’anni.

Composta da Franco Migliacci nel mese di luglio del 1957, la canzone è respinta dai discografici, ma Modugno decide di presentarla ugualmente all’ottavo festival di Sanremo, nel 1958.

Pagina 3 di 5