OPINIONI

Dec 3, 2022, 0:27
G. Baglio

G. Baglio

IL MONDO DELLA POLITICA E LO SCETTICISMO CREATO A RIGUARDO…

Domenica, 30 Settembre 2007 00:00

C’era una volta la politica degli ideali…
Eh si, sembra l’inizio di una bella storia, ma è una bella storia che fa parte di un passato molto remoto e che ora, purtroppo, si avvia verso un triste finale. Finita l’epoca delle ideologie e degli uomini che fermamente hanno portato avanti e lottato per dei valori e per un futuro migliore, ci si avvia, ora, verso la demolizione di pilastri importanti della vita, di idee forti e coerenti e di valori veri e disinteressati.

Lo sconcerto totale

Domenica, 11 Novembre 2007 00:00

Ancora una volta mi rendo conto dello schifo, scusatemi e permettetemi la parola, che sta succedendo in questo nostro paese…ex sindaco che denuncia un sistema scorretto portato avanti per ben quarant’anni, con in mano delle prove che qualcuno, probabilmente, potrà smentire o meno, una ex consigliera che prima dichiara delle cose e poi cambia idea, un ex vicesindaco che si nasconde dietro manifesti affissi sui muri, un’ opposizione, ormai, divisa e i pochi membri rimasti non si capisce più di quali idee siano, i soliti fedelissimi “lecchini”, ricusatemi la parola, che anche davanti all’evidenza negano e credono di essere ancora gli acclamati del popolo, senza capire che se li acclamano, chi li acclama è solo perché ha ancora bisogno di favori personali, perché, probabilmente, per vari motivi, magari i più anche comprensibili, non possono e non hanno le capacità di arrivare da soli a un qualche traguardo!

La fantomatica Isola Felice qual' è stata definita spesso San Mango

La fantomatica Isola Felice qual' è stata definita spesso San Mango

Giovedì, 13 Dicembre 2007 00:00

Sempre sull’onda del paese alla deriva (vedi articolo sul gabibbo), ci sono da sottolineare altri “piccoli” particolari… Il comune sanmanghese, oltre ad essere ormai privo di una guida politica, si ritrova ad essere anche privo, per l’ennesima volta, della guida spirituale alla quale i cittadini si erano già fortemente legati, ovvero il parroco Don Giovanni Masi Poi, giovani che, probabilmente, sentendosi dispersi in “questa valle di lacrime”, la quale non offre loro nessuno svago, nessuna attività occupazionale, nessun raccoglimento e nessuna attrazione, irrompono nell’Anfiteatro comunale compiendo l’ennesimo atto di vandalismo e distruggendo, quindi, porte e quant’altro.

RIFLETTENDO SUL FUTURO DI SAN MANGO… IN VISTA DELLE FUTURE ELEZIONI COMUNALI…

Martedì, 12 Febbraio 2008 00:00

“Cari compagni, ho appreso con grande piacere dai vertici dei Circoli della Libertà dell'imminente apertura di una nuova sezione a San Mango nella figura di Serafino Gallo come Presidente.. Beh sicuramente più che rammaricato mi ritengo fortunato della sua scelta che poco condivido e che dimostra con ancor più vigoria le scelte dettate solo da propri "TORNACONTI PERSONALI". Per me è incomprensibile ritenersi Socialisti se non lo si è... L'appello che oggi porgo a voi è quello di abbandonare al proprio destino tutti coloro i quali mascherano l'essere socialista con un circolo della libertà.. I giochi di basso profilo, di piccolo cabotaggio che in queste ore "Interpreti" distratti o meglio "Interessati" della politica mettono in atto pensando di legarsi al carro dei vincitori non sono da prendere come esempio se si vuole costruire un progetto politico che ridia armonia sviluppo e coerenza alla nostra comunità.. L'appello che vi rinnovo a rendervi disponibili con le vostre capacità e con la vostra passione a costruire un progetto "AMPIO" che accomuni le diverse culture politiche per il rilancio di San Mango…”

SPAZIO AL “NUOVO”… STOP COL SISTEMA RADICATO DA ANNI E COSTITUITO SEMPRE DAI SOLITI POLITICI! SAN MANGO HA BISOGNO DI LIBERARSI “SIA DALL’EGEMONIA CHIEFFALLIANA CHE DALL’AMBIGUITA’ BUONCUORIANA”.

Lunedì, 25 Febbraio 2008 00:00

Qualche giorno fa, leggendo il giornale, mi sono soffermata su quelle che ho definito “parole sante”, ovvero le dichiarazioni rilasciate, alla collega Iachetta, da Saverio Russo, presidente del “Circolo delle Libertà” di Nocera Terinese.

CRESCE LA PASSIVITA’ E L’APATIA DI MOLTI CITTADINI MENTRE LA NUOVA AMMININISTRAZIONE RESTA SEMPRE PIU’ CHIUSA NEL PROPRIO MONDO RISTRETTO!

Lunedì, 15 Settembre 2008 00:00

olo qualche mese addietro gran parte dei sanmanghesi esultava per la fine di una “dittatura”, durata 40 anni, e prospettava una “nuova Era” che dovrebbe essere scritta dal nuovo sindaco Buoncore e dal suo gruppo. Oggi, a breve distanza da quei mesi, si assiste ad un enorme calo di quell’esultanza, allo scemare del tanto entusiasmo iniziale e, soprattutto, ad una perdita graduale di consensi.