OPINIONI

Dec 2, 2022, 23:27
Mario Manfredi

Mario Manfredi

Richiesta di pubblicazione

Lunedì, 22 Ottobre 2007 00:00

Un vile ignoto inviava sull'altro sito in data 21 ottobre il messaggio n°591 dove mi accusava:
a) - di essere l'anonimo dei volantini sparsi da ignoti in quaesti giorni tra le strade del paese.
b) - di aver, per il passato, mangiato a due e\o tre ganghe.
Poichè trattasi di gravi ed ingiuste accuse, prego codesta redazione di voler pubblicare la risposta che ho inviato in data odierna e qui di seguito riportata:
Risposta a caro caro caro, messaggio n. 591 del 21.10 Da quando sono venuto a conoscenza del tuo messaggio, mi sono chiesto più volte se risponderti o no. Una cosa è esprimere pubblicamente un pensiero, anche se con ironia e punzecchiature satiriche politiche, altra cosa è intaccare l’onorabilità delle persone ONESTE.

Proposta politica

Lunedì, 05 Novembre 2007 00:00

In questi giorni è stato chiesto il mio parere sugli ultimi avvenimenti politici verificatisi nel nostro paese e sul da farsi per l’avvenire.
Per quanto riguarda gli ultimi avvenimenti politici, non condivido quanto è avvenuto, a parte le motivazioni e le modalità tempistiche , perché ritengo che è dovere di ciascun amministratore eletto portare a termine il mandato ottenuto dal popolo, sostenendo le battaglie necessarie per un “buon governo”, se ve ne dovesse essere bisogno, in seno al massimo organo istituzionale dell’Ente che è il CONSIGLIO COMUNALE.

MINACCE VERE O PRESUNTE CHE SIANO…

Mercoledì, 07 Novembre 2007 00:00

Finalmente sembrava esser calata, su questo nostro paese, un pò di calma.
I giornali da poco avevano smesso di pubblicare notizie, colpi di scena, accuse, smentite, smentite alle smentite.
Tutto taceva, le parti sembravano aver capito che era ora di smetterla, che alle parole occorreva necessariamente che seguisse una doverosa meditazione, una seria analisi. A dirla alla Leopardi,sembrava veramente giunta la quiete dopo la tempesta.
Ma ecco, all’improvviso, uscir fuori un manifestino con su scritte parole di minaccia o presunte tali.

TEMPO DI LUPI

Lunedì, 07 Aprile 2008 00:00

In uno sconosciuto villaggio montano, da anni governava un uomo venuto dal nulla.
Dal principio era giovane, umile ed ingenuo. Gli amici lo vollero eleggere capo. Il villaggio divenne ridente.
Tutto sembrava andare per il meglio, erano tempi opulenti in cui il passato di stenti e sacrifici a cui era abituato era un brutto ricordo.
Col passare degli anni, ebbe importanti cariche, il successo, la ricchezza, il potere e, piano-piano, alla giovinezza si sostituì la vecchiaia, all’umiltà l’arroganza ed all’ingenuità la dedizione al tradimento. Tutto ciò che gli stava inizialmente a cuore passò in second’ordine: gli affetti, il rispetto altrui, l’amicizia.

IL LUPO PERDE IL PELO

Mercoledì, 09 Aprile 2008 00:00

La campagna elettorale volge ormai al termine. Dai pubblici comizi vengono messi in rilievo le idee, i programmi ed i propositi che ognuna delle parti espone per migliorare le condizioni del paese. Tutto lasciava supporre che le cose stessero andando per come dovevano, senza attacchi alla persona, alla dignità ed alla libertà di ciascuno. Ma ecco all’improvviso, intorno alle ore 23:00 di giorno 8 c.m. circa, sbucare dal letargo IL LUPO.

ALL’EX COMPAGNO LEOPOLDO CHIEFFALLO

Domenica, 20 Aprile 2008 00:00

Alle ore 23 circa di giorno 8 del mese di Aprile su una pubblica piazza di questo comune , dopo anni di letargo, ha tenuto un comizio un ex compagno PSI, ex ricercatore di un qualsiasi partito politico, ex compagno del NUOVO PSI, ex appartenente al PDM nonché attuale non convinto appartenente al PD, tale Leopoldo Chièffallo. Costui anziché intrattenere lo scarso pubblico presente con discorsi di alta politica, come era doveroso fare, avendo egli per il passato ricoperto importanti cariche politiche ed istituzionali, si è limitato solo a gettare fango su questo e su quello ed in particolar modo nei confronti del sottoscritto, tacciato di essere un GIUDA.

STORIA E SPERANZE DOPO LE ULTIME ELEZIONI COMUNALI

Sabato, 19 Luglio 2008 00:00

Dopo aver letto l’articolo ” A San Mango, l’esercizio della pensione al servizio della popolazione” dalla penna dell’ormai ben noto opinionista Angelo Mendicino apparso su questo sito in data 15.07.08, da cittadino molto legato al suo paese e, di conseguenza particolarmente attento al suo percorso politico-sociale, mi corre l’obbligo di intervenire per precisare e puntualizzare meglio alcuni argomenti in esso trattati, non prima di aver ringraziato l’autore che, spesso esprime con competenza e puntigliosità, alcune volte addirittura tramite metafore, le sue opinioni su problemi che riguardano la nostra comunità, dando così anch’egli un contributo importante alla sua crescita. E’ vero, i risultati elettorali delle ultime competizioni amministrative hanno significato per san mango una svolta culturale.

IMPEGNO, ENTUSIASMO E COMPETENZA EQUIVALGONO A SUCCESSO

Venerdì, 08 Agosto 2008 00:00

L’estate è finita, si ritorna al lavoro, alle faccende quotidiane, alla solita vita e, per coloro che vivono in città, ai soliti rumori, alle solite confusioni . Resta solo il ricordo di ciò che si è vissuto, dei luoghi, dei panorami e dell’aria pulita respirata durante il periodo trascorso in ferie con gli amici, parenti e conoscenti. A San Mango, quest’anno, specie nel mese di agosto, si è registrato un alto numero di persone che ha preferito trascorrervi le vacanze. Abbiamo visto non solo compaesani che vivono altrove, ma anche visi nuovi, amici di quest’ultimi che hanno voluto constatare di persona se ciò che avevano sentito dire, corrispondesse alla realtà. Sono venuti qui più per pubblicità che per convinzione.

EGLI E’ UN BUON PASTORE

Domenica, 22 Marzo 2009 00:00

Oggi,nella Casa del Signore, durante la celebrazione eucaristica ho appreso, dalla viva voce del celebrante, che nei suoi confronti erano state scritte, sul sito www.sanmango.org che mi ospita, osservazioni a dir poco offensive nei riguardi della sua persona intesa come essere umano e, ancor più, sul suo operato come parroco del nostro paese. La cosa naturalmente lo ha mortificato al punto, data la sua giovane età, di avere addirittura pensato impulsivamente, in un primo momento, di recarsi dal Vescovo per presentare le sue dimissioni. La saggezza ha prevalso ed ha deciso poi di restare a proseguire l’opera di pastore che gli era stata affidata.
La stupidità e la calunnia sanno uccidere, il buon senso sa far risorgere!!

PRIMO APRILE 2009

Mercoledì, 15 Aprile 2009 00:00

Primo Aprile, pesce di Aprile non per le poste Italiane, ma solo per I CITTADINI DI SAN MANGO D’AQUINO che, loro malgrado, dovranno continuare a subire i notevoli disagi per un reato commesso da ignoti.

Il popolo di San Mango è stanco di aspettare!

ERA ORA….CI VOLEVA!!!

Domenica, 16 Agosto 2009 00:00

Il 13 sera presso la “ruga croce del mulino”, è stato organizzato un incontro culinar-ricreativo a cui hanno partecipato quasi tutti i residenti. La serata è stata, a dir poco, magnifica e si è protratta fino a tarda ora. L’idea è nata dal desiderio di incontrarci tutti in armonia e trascorrere qualche ora in allegria con parenti ed amici che normalmente risiedono fuori per motivi di lavoro ma che ritornato, puntualmente ogni anno al paese in occasione delle ferie.