ATTUALITA'

Aug 16, 2017, 23:45
Acqua, tra 15 anni il Pianeta a secco
Vota questo articolo
(0 Voti)

Acqua, tra 15 anni il Pianeta a secco

13 Maggio 2015

Tra 15 anni il Pianeta sarà a secco. Manca l'acqua, anzi questa si troverà ad affrontare un calo del 40%, a meno che non venga migliorata la gestione di questa risorsa. L'allarme arriva dal rapporto 2015 'World Water Development' dell'Onu.

L'acqua è al centro dello sviluppo ed è in calo

L'acqua è al centro dello sviluppo sostenibile. Le risorse idriche e i servizi che forniscono sono alla base della crescita economica, della riduzione della povertà e della sostenibilità ambientale.

La popolazione mondiale è sempre più in aumento ed il consumo di acqua è aumentato vertiginosamente. L'agricoltura usa già il 70% dell'acqua dolce disponibile, una cifra che sale al 90% nei Paesi meno sviluppati, ed entro il 2050 dovrà produrre il 60% di cibo in più livello globale, il 100% in più nei Paesi in via di sviluppo, si legge nel rapporto Onu.

I prelievi di acqua dolce rappresentano il 15% del totale

I prelievi di acqua dolce per la produzione energetica rappresentano ora il 15% del totale e potrebbero salire al 20% entro il 2035. Per questo serviranno sistemi più efficienti di raffreddamento degli impianti e una crescita delle fonti rinnovabili come eolico, solare e geotermico, prosegue l'Onu, secondo cui la domanda di acqua da parte dell'industria manifatturiera globale aumenterà del 400% tra il 2000 e il 2050.

Informazioni aggiuntive

  • fonte: web
  • Segnalato da: www.dailygreen.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.