23 Settembre 2020

Concorso per la miglior tesi su Lamezia Terme, ma prevedendo anche l’invio di una busta chiusa via Pec

Riservato ai laureati lametini nel periodo dal 1 gennaio 2016 al 30 settembre 2018.

Il Comitato Lamezia 4 Gennaio lancia il premio rivolto agli studenti universitari che hanno svolto la tesi di laurea su Lamezia Terme o i Comuni del Comprensorio «con l’intento di stimolare la ricerca in ambito universitario sulla città e il suo comprensorio».
Sono ammessi a partecipare tutti i giovani laureati nati o residenti a Lamezia Terme o nei Comuni del Comprensorio lametino (Curinga, Girifalco, Gizzeria, Nocera Terinese, Maida, San Pietro a Maida, Falerna, Serrastretta,Decollatura ,Soveria Mannelli, Pianopoli, Marcellinara, Platania, Feroleto, Cortale, San Pietro Apostolo, San Mango D’Aquino, Conflenti, Martirano Lombardo,Cicala, Martirano, Motta S.Lucia, Amato, Miglierina, Jacurso) che abbiano conseguito il diploma di laurea o con il precedente ordinamento o con Laurea Magistrale, rilasciata da qualsiasi Ateneo nazionale, nel periodo dal 1 gennaio 2016 al 30 settembre 2018.

Termini presentazione e premiazione
Entro il 30 ottobre i partecipanti al concorso dovranno inviare: domanda di partecipazione in carta semplice con il titolo della tesi di laurea trattata, nome e cognome, indirizzo e recapiti telefonici del candidato; certificato di laurea in carta semplice; foto copia del documento di identità personale .
La premiazione avverrà il 4 gennaio e, in quella occasione, il vincitore (cui andrà una borsa di studio che sarà finanziata dal Poliambulatorio Lametino) decretato dal Comitato avrà la opportunità di esporre sinteticamente obiettivi, metodo e conclusioni del proprio lavoro.

Documenti in busta chiusa, ma via Pec
Come per il bando del logo per i 50 anni della fondazione di Lamezia Terme (con discrasie tecniche e grafiche su formato e risoluzione), anche in questo caso non mancano le stranezze informatiche: oltre alla possibilità di consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune, è previsto infatti che «il candidato dovrà presentare la copia della propria tesi di laurea in busta chiusa contenente la seguente dicitura: Comitato Lamezia 4 Gennaio 2018 “Concorso Miglior Tesi di Laurea” da spedire a mezzo Pec al seguente indirizzo:protocollo@pec.comunelamezia.it».
Dopo gli atti stampati, scansionati e ripostati non inconsueti in via Perugini, ora una nuova interpretazione delle norme paper free: come allegare in formato digitale una busta chiusa con dentro una tesi di laurea?

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi